Come avvicinarsi all’Ecopsicologia e alla formazione in Ecotuning

L’Ecopsicologia offre una nuova visione che, sulle basi di una antica consapevolezza, ci permette di dare un senso più ampio alla nostra identità e al nostro margine d’azione nel mondo.

Ecotuning è l’abilità di tradurre in azioni concrete il proprio amore per la Natura per comunicarlo e moltiplicarlo attraverso attività rivolte a gruppi o singoli, indoor e/o outdoor. E’ la capacità di integrare tra loro le preesistenti competenze e passioni personali e professionali per creare modi sempre nuovi, adatti di volta in volta al contesto, di accompagnare le persone a risvegliare al loro innata biofilia.

E’ una nuova figura professionale, nata nell’ambito della International Ecopsychology Society, per definire chi ha una formazione in Ecopsicologia applicata e non è necessariamente psicologo.

Ogni ecotuner, con l’aiuto del set di base delle pratiche dell’ecopsicologia, trova – con l’aiuto dei docenti, dei tutor e dei compagni di percorso – il suo modo di attivarsi per un ampliamento di coscienza che si traduce in azione concreta nella natura, con la natura, per la natura, che è stato per anni il motto della Scuola.

Ora l’attività di Ecopsiché è volta più che mai all’attivazione di persone ecologicamente intelligenti per far si che aumenti la massa critica di di sapiens risvegliati alla nostra più ampia identità terrestre. Ora il motto è: Affonda le radici in ciò che sei e cambia il mondi con ciò che fai.

Per entrare a far parte di questa visione, per arricchire la propria attività professionale e la propria vita personale con atteggiamenti, pratiche ed esercizi che facilitano il senso di riconnessione – con se stessi prima di tutto, con gli altri e con la complessa rete della vita di cui siamo parte – è possibile avvicinarsi, ognuno a suo ritmo e a suo modo alle attività proposte da Ecopsiché Scuola di Ecopsicologia.

Per ogni tipologia di interesse ci sono diverse possibilità, qui elencate dalla più strutturate a quelle più semplici.

 

CURIOSITÀ

Voglio solo farmi un’idea di cosa si tratta, per valutare in un secondo momento se è una via che fa per me.

PRATICA

Mi interessa applicare l’ecopsicologia in una mia attività professionale già consolidata, non sento il bisogno di una formazione professionale strutturata.

CRESCITA PERSONALE

Voglio un percorso per ampliare la conoscenza di me stessa/o, le mie competenze relazionali e la valorizzazione dei miei talenti, per capire meglio come mettere le mie capacità al servizio della vita.

FORMAZIONE PROFESSIONALE

Voglio approfondire La teoria e la pratica delle psicologia per poterla applicare nella mia vita personale, sociale e professionale. Voglio acquisire il titolo di Ecotuner, facilitatore della relazione con la Natura, per creare e condurre attività giocose e gioiose di riconnessione, a diversi livelli, con se stessi, gli altri e il mondo; indoor e outdoor.

SPECIALIZZAZIONE

Dopo Ecotuning Training, la formazione in Ecopsicologia Applicata riconosciuta dalla IES, è possibile scegliere diverse direzioni specifiche di approfondimento:

Fino a fine dicembre 2020 è ancora possibile iscriversi direttamente a una di queste specializzazioni; da gennaio 2021, Ecopsiché seguirà le nuove direttive IES e indirizzerà tutti gli interessati all’Ecopsicologia Applicata priam di tutto a un unico percorso formativo – Ecotuning Tuning – prima di poter accedere a una delle specializzazioni.

 

Altri punti di domanda su “come scegliere il percorso”?

Qualcosa di più sull’Ecopsicologia, per cominciare

PresentazioneChe cosa è l'Ecopsicologia         Fondamenta teoricheLe basi dell'Ecopsicologia          Applicazioni praticheIn quali ambiti è utile          Progetti realizzatiEcotuning in azione

 

IES

La IES – International Ecopsychology Society è una Associazione internazionale che «ha la finalità di sostenere e collegare tra loro professionisti che operano nell’ambito dell’Ecopsicologia e professionisti o persone provenienti anche da altri settori che vogliono allineare il loro operato con la cura della vita e del mondo, che vogliono facilitare la riconnessione tra esseri umani e natura e promuovere di stili di vita sani dal punto di vista psicologico, spirituale ed ecologico, in armonica interazione con l’ambiente naturale» (Statuto IES, articolo 2).

Tra i suoi obbiettivi, diffondere una visione ecocentrica, in cui l’essere umano si riconosce parte integrante e interattiva nell’ecosistema terrestre; mettere a punto strumenti di “riconnessione con la natura”, da applicare nell’educazione, istruzione, terapia e in altri ambiti; esplorare le interconnessioni tra ecologia e psicologia; creare e sostenere una rete globale di professionisti formati in Ecopsicologia; coordinarsi con professionisti e studenti provenienti da diversi settori che condividono la visione dell’Ecopsicologia e che sono disposti a integrarla nel loro lavoro e nelle loro vite; promuovere l’evoluzione del pensiero ecopsicologico e delle sue applicazioni pratiche; accreditare i professionisti dell’Ecopsicologia; promuovere la ricerca scientifica su argomenti legati alla Ecopsicologia in collegamento con le organizzazioni regionali, nazionali e internazionali, in particolare con le Università; promuovere e sostenere la ricerca di stili di vita basati su visione ecocentrica, rigenerazione eco-sociale, biofilia e cittadinanza terrestre, per ricreare nuovi equilibri sostenibili e capaci di futuro.

Scopri di più Chi è e cosa fa IES

L’Ecopsicologia offre una nuova visione che, sulle basi di una antica consapevolezza,
ci permette di dare un senso più ampio alla nostra identità e al nostro margine d’azione nel mondo.
Entra a far parte di questa visione, vieni a guardare dentro e fuori di te
con sguardo più aperto alla meraviglia dell’esperienza che stiamo vivendo su questo pianeta verde e azzurro.

Guarda i seminari Le proposte di crescita personale I programmi in eLearning

Ecopsiché – Scuola di Ecopsicologia è la prima realtà italiana interamente dedicata alla divulgazione, insegnamento e applicazione dell’Ecopsicologia. Rappresenta in Italia la IES – International Ecopsychology Society.

Locations of visitors to this page

© Marcella Danon ♦ Partita Iva 11783910158
Informativa sulla privacyCookie Policy