«Un individuo è un fascio di relazioni, un nodo di radici, il cui fiore e il cui prodotto è il mondo».
Ralph Waldo Emerson
Saggi

In ogni incontro, casuale o di lavoro, tra amici o sconosciuti, con il partner o un negoziante, non scambiamo solo parole e concetti, ma molto di più. Sono due interi mondi che si incontrano, per pochi istanti, per anni o per vite intere. Se non si comprende la ricchezza e la possibile varietà di queste due dimensioni che si incontrano, non si potrà mai capire né accompagnare la complessità delle relazioni che possono nascere.

Quanti malintesi nascono dal non prendere in considerazione che il nostro interlocutore non è necessariamente “fatto” come noi, e che quindi ha una sensibilità, visione del mondo, percezione della realtà diverse dalla nostra! Quanti conflitti nascono dal “non ascolto” più che da reali contrapposizioni, o dall’utilizzo indiscriminato di luoghi comuni mai messi in discussione…

Senza un opportuno allenamento, quando parliamo con gli altri, la maggior parte delle volte non parliamo davvero con loro, ma con l’idea che ci siamo fatti di loro, o con il riflesso di qualche altra figura – spesso la madre o il padre – che con l’interlocutore presente non ha nulla a che fare. Senza un opportuno allenamento, quando parliamo con gli altri, parliamo in realtà da soli e non ascoltiamo neppure quello che l’altro dice davvero. Non c’è da stupirsi se poi, anche nelle relazioni più importanti, “non ci si capisce”.

Il Green Coaching, consapevole dell’importanza delle relazioni in un mondo fatto di interrelazioni, propone una mappa per allenare gli atteggiamenti che stanno alla base di una relazione ecologica, dialogica, paritaria, funzionale.

 

TUNING • Relazioni ecologiche

• La vita è interazione
• Il campo della relazione
• Alfabetizzazione emotiva
• Le sette tappe della relazione ecologica
• Gestione del conflitto
• Il ruolo del Coach
• La seconda fase del Green Coaching

Il Seminario “TUNING • Relazioni ecologiche” approfondisce i principi del Coaching e quelli dell’Ecopsicologia con un focus su tutto quello che favorisce il fluire del sentire e dell’esprimere, sempre all’insegna della presenza e consapevolezza, per instaurare e coltivare interscambi maturi, armonici e funzionali.

Rivolto a:
Il seminario fa parte del percorso formativo ma vive anche di vita propria e consente di inserirsi nella formazione in Green Coaching.

Conduzione:
Daniela Ferdeghini, Corporate coach, green coach, formatrice, ecotuner
e Marcella Danon, Ecopsicologa, supervisor counselor, direttrice di Ecopsiché

Investimento:
€ 190 iva inclusa
(156+iva) vitto e alloggio esclusi.

Sedi:
Brianza, Sardegna

Durata e orari:
Sabato 10-18
Segue, la domenica, una giornata di Supervisione.

 

 

 

 

 

Nella foto: Cascina La Fura, la sede dei seminari in Brianza di Ecopsiché e il gruppo di formazione 2019

Vuoi conoscere in dettaglio la formazione in Green Coaching?

Esplorala da qui, può essere la tua opportunità per far emergere tue potenzialità ancora sconosciute!

Guarda che cosa offre Green Coaching