Ambiente, natura, sostenibilità, biodiversità sono termini che sempre più si incontrano nella propria quotidianità. Sostenibile è lo sviluppo, green è l’economia, biologico è il cibo, naturali sono i prodotti, eco è il turismo.

Ma qual è il significato di sostenibile, ecologico, biologico? Cosa è necessario fare affinché prefissi e suffissi “nature friendly” non diventino una moda per rinverdire vecchi schemi e vecchi valori? In che modo la natura può insegnarci a costruire una comunità terrestre vitale, creativa e duratura?

“coMPrendere l’ambiente” è un percorso che ha l’obiettivo di stimolare punti di osservazione sulla questione ambientale, partendo dalla comprensione della natura.
Il verbo comprendere deriva dal latino cum e prehendere e significa prendere insieme, contenere in sé e, in senso figurato, significa abbracciare con la mente, intendere appieno.
Per trovare forme di convivenza sul Pianeta è infatti necessario imparare dalla complessità, dalla ricchezza e dall’intelligenza della Vita che si organizza per auto mantenersi ed è necessario comprendere, ovvero includere questa conoscenza nella propria esperienza di persone e di società.

Si presenteranno i temi della conservazione della biodiversità, dell’ecosostenibilità e dell’ecopsicologia e si rifletterà sulle implicazioni culturali per la loro attuazione.

 

Corso “COMPRENDERE l’ambiente” – 3 webinar – 1/2 PERLA di VETRO

19 novembre 2019 – ore 21.00- 22.30
Dalle scatole alla rete  – il cambiamento di percezione

26 novembre 2019 ore 21.00- 22.30
Le “regole di natura” – il cambiamento di pensiero e di valori

10 dicembre 2019 – ore 21.00- 22.30
Fare secondo natura – Le buone pratiche

 

Conduce: Alessandra Melucci

Si è occupata per oltre un decennio di conservazione della natura applicata alla pianificazione territoriale, coordinando progetti partecipativi legati alla tutela della biodiversità e alla riqualificazione fluviale e finalizzati ad attivare reti sociali competenti e consapevoli per una gestione ecosostenibile del territorio. Si è formata come Ecotuner e Green Coach presso la scuola di Ecopsicologia Ecopsiché. Attualmente lavora in Svizzera per il Gruppo cantonale di Lavoro Zanzare presso la SUPSI. Mette la propria esperienza al servizio di una crescita di conoscenza e consapevolezza rispetto ai principi ecologici che regolano la vita, organizzando seminari di formazione, incontri divulgativi e progetti didattici.

 

Vuoi iscriverti?

Benvenuta, benvenuto! Ti stai facendo un regalo che ti avvicinerà a ciò che sei davvero, che ti darà strumenti e ispirazione per fiorire, per aprirti a diventare ciò che puoi diventare.

Se lo vorrai, potrai accedere all’intera Formazione in EcoTuning o Formazione in Green Coaching a partire da questo seminario.